Loading...
You are here:  Home  >  Quaderni Clementiani  >  Current Article

Muzio Clementi. Cosmopolita della Musica

    Print       Email

Proceedings on the occasion of the 250° Anniversary of Muzio Clementi’s Birth (1752-2002). Rome, 4-6 December 2002.

Edited by Richard Bösel, Massimiliano Sala, 2004, Bologna, Ut Orpheus Edizioni ISBN: 978-88-8109-450-9

Essays by: Eva Badura-Skoda, Otto Biba, Federico Celestini, Andrea Coen, Dorothy de Val, Anselm Gerhard, Alberto Iesuè, Roberto Illiano, Leon Plantinga, David Rowland, Luca Sala, Massimiliano Sala, Rohan H. Stewart-MacDonald.

L’Istituto Storico Austriaco a Roma, in collaborazione con la Sezione di Storia della Musica dell’Istituto Storico Germanico a Roma, il Comitato Scientifico degli Opera omnia di Muzio Clementi e il Da Ponte-Institut für Librettologie, Don Juan-Forschung und Sammlungsgeschichte di Vienna, ha organizzato dal 4 al 6 dicembre 2002 un symposium internazionale di studi dal titolo Muzio Clementi. Cosmopolita della musica, che ha inteso riunire nella città natale dell’autore i maggiori esperti di Clementi in occasione del 250° anniversario della nascita del compositore.

I numerosi interventi del symposium si sono articolati in complessive 4 sezioni (Muzio Clementi nel 250o anniversario della nascita; Clementi: un romano a Londra; L’altro Clementi; Clementi e la «Wiener Klassik»), svoltesi presso la sede dell’Istituto Storico Austriaco (5 e 6 dicembre).
La manifestazione ha messo in luce soprattutto la dimensione europea degli interscambi culturali dovuti al fenomeno delle migrazioni dei musicisti, dei rapporti internazionali inerenti all’editoria, all’impresariato e al commercio degli strumenti a tastiera.

Contents

0